2m² (due m al quadrato)

ogni mercoledi su video33
e in replica il fine settimana
2m2-baschgl-osoftn

Circondario Val-Pusteria

Cookart Social World

del 05.02.2014 delle ore 17:52

Quando ci salutiamo, la stretta di mano di Martin Mairhofer è forte e cordiale. I suoi occhi brillano e il suo sorrisino malizioso è parecchio misterioso. La prima impressione è che sia una persona dinamica e positiva. E quest’impressione diventa ancora più forte durante nostre le riprese. Viene poi però allo scoperto anche l’anima sensibile di questo selvaggio cuoco ribelle; un leggero nervosismo del professionista, che in fondo è abituato a stare in pubblico o davanti alla telecamera. Ma appena torna nel suo ambiente e comincia a dar vita ad una delle sue invenzioni culinarie, in questo caso il “sorbetto di neve”, torna ad essere il visionario che ha tutto sotto controllo, capace di dirigere i suoi elementi come un maestro la sua orchestra.

Martin Mairhofer è „Executive Chef“ all‘Hotel Reipertingerhof (Pusteria/Riscone). Inoltre è anche „WACS Global Master Chef/maestro di cucina“ (WACS = World Asssociation of Chef Societies) e cuoco dietista diplomato della Deutsche Gesellschaft für Ernährung (Società tedesca per la nutrizione).

In primo luogo, però, Martin è il fondatore di „Cookart Social World“.
Detto in poche parole: un’associazione mondiale di cuochi che aiutano giovani cuochi. Questi, a loro volta, aiutano, con i proventi di eventi straordinari, bambini che si trovano in difficoltà. „Cookart Social World“ è perciò un’organizzazione che promuove su base sociale la collaborazione, lo spirito di gruppo, la motivazione, l’aiuto reciproco e soprattutto l’amicizia.

Martin Mairhofer vuole dare ai giovani, soprattutto ai giovani cuochi, un luogo ideale nel quale possono trovare aiuto, sostegno e soprattutto un punto di riferimento per eventuali problemi in ogni situazione di vita. Perciò non ci si occupa solo di tematiche culinarie, ma di tutte le questioni umane in modo che i giovani abbiano la possibilità di imparare e crescere non solo professionalmente, ma anche nelle relazioni umane.

Durante le riprese Martin ha creato un piatto fantastico. Alla domanda, come si chiama il piatto, risponde: “Questo l’ho creato per voi, si chiama 2m2.” La nostra trasmissione d’ora in poi ha perciò anche una piatto che porta il suo nome. Grazie Martin.

E per tutti coloro che hanno voglia di preparare a casa questo piatto, ecco la ricetta.

 

2m2 di Mairhofer

 

UN VITELLO PIÙ CHE DIVERSO

 

Lombata di vitello / olio di sesamo arrostito

 

+++++++++++++

 

400 g lombata di vitello

100 g retina di maiale

40 ml olio di sesamo Wiberg

Black Barbocoa sale aromatico Wiberg

 

Carne

Avvolgere la lombata di vitello con la retina di maiale, aggiungere l’olio di sesamo arrostito e chiudere tutto in un sacchetto sotto vuoto. Affogare per 45 minuti in un bagno d’acqua a 56°C.

All’occorrenza toglierlo e rotolarlo nel sale aromatico Black Barbocoa. Infine flambare col becco di Bunsen.

 

Fondo di vitello / Noce macademia aromatizzata

 

++++++++++++

 

200 ml fondo di vitello

20 ml vino Porto

1 cucchiaio di olio di noce macademia Wiberg

1 cucchiaio di burro

 

Ridurre il fondo di vitello insieme al vino Porto alla consistenza desiderata e aromatizzarlo con olio di noce macademia. Poco prima di servirlo aggiungere mescolando il burro freddo.

 

Crema di sedano / Pepe di Sichuan

 

++++++++++++++++

 

200 g rapa di sedano mondata

20 g mascarpone

20 g burro

100 ml panna

Pepe di Sichuan

 

Rosolare, senza che prenda colore, la rapa di sedano con il burro. Frullare il tutto aggiungendo la panna. Aromatizzare con fleur de sel e pepe di Sichuan.

 

Ravioli di sedano / Crema di sedano

 

+++++++++++

 

Tagliare con l‘affettatrice 16 fette sottili della rapa di sedano e cuocerle in acqua salata. Aggiungere come ripieno la suddetta crema di sedano e chiuderle a mezzaluna.

 

Caviale di broccoli / Olio di semi di canapa Camelina

 

+++++++++++++

 

Togliere le infiorescenze dai broccoli freschi. Scaldare l’olio di semi di canapa Camelina (ca. 50°) e aggiungere le infiorescenze dei broccoli. Coprire il tutto e lasciarlo riposare.

 

 

Links:

www.cookart.it

www.facebook.com/cookartsocialworld

http://www.reipertingerhof.com/it/culinario.php